Una libera scelta obbligata

6 una libera scelta obbligata

Il cortometraggio mostra le ripercussioni delle dimissioni in bianco sulle giovani donne al rientro dalla maternità, lo stupore, l’angoscia e lo stato di abbandono in cui si ritrova una donna, ponendo l’accento sul momento dell’assunzione, momento in cui si vuole mostrare la firma del contratto, unitamente alla firma delle dimissioni in bianco, come atto indispensabile, a cui la protagonista cede con una certa serenità/rassegnazione.

REGIA: Diletta D’Ascia SCENEGGIATURA: Diletta D’Ascia INTERPRETI: Valentina Celentano, Gianluca Bonucci, Ilaria Bernardini, Paolo Lolli, Diletta D’Ascia FONICO: Gianluca Bonucci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...